Crea sito

Si inizia con un classico: la Crostata!!!

PhotoGrid_1429437042071

Eccomi, mi sono finalmente decisa a scrivere il mio primo post su questo nuovo blog che penso mi rappresenti davvero molto bene. Dopo tante avventure e esperienze posso affermare con piacere che, in mezzo a farina e zucchero e a teglie e stampi, mi trovo proprio bene e che preparare dolci, pani biscotti e affini mi dà un’immensa soddisfazione. Non vi prometto una presenza costante sul blog, ma ci proverò!

La ricetta che vi presento oggi è un classico della colazione e almeno a casa mia è lei la regina delle torte: la Crostata!
Sono ormai 3 anni che quasi ogni settimana ne preparo una (in verità ci sono anche stati periodi neri, soprattutto a Parigi, dove non avevo il forno). La prima ricordo di averla preparata perchè ero a dieta e mangiavo ogni giorno fette biscottate integrali e marmellata. Ovviamente, mi erano venute a noia. Alternavo con biscotti al cioccolato, ma poi leggendo le etichette a un certo punto mi son detta che era arrivato il momento di fare qualcosa fatto in casa. Così mi cimentai con la prima crostata e il risultato fu eccellente!Che modestia!
Calibrando zucchero, burro e farine integrali non perdevo l’apporto di fibre, proteine, grassi e carboidrati previsto e di fatto la dieta continuò con successo!
Sempre nello stesso periodo iniziai a produrre anche delle marmellate, purtroppo quest’anno non sono ancora riuscita a prepararne (come del resto negli anni parigini). Progetto tonnellate di confettura di lamponi, che adoro!!di albicocche e fichi e quindi provvederò al più presto!
La ricetta della pasta frolla è della mamma, io l’ho un pò modificata cambiando farine e zucchero. Da molto tempo ormai ho abbandonato lo zucchero bianco, se posso utilizzo sempre lo zucchero di canna e per quanto riguarda le farine, mi piace mixarle tra di loro, quindi spazio dalla farina bianca (senza mai eccedere, perchè non fa proprio bene) a tutte le farine integrali e di vari cereali che trovo in commercio, sia nei negozi bio che al supermercato.

cXw7aq1435442542

Allora gli ingredienti sono pochi e semplici:

250 g. di farina (a scelta vostra: bianca 00, integrale, riso)
100 g. di burro (sciolto a temperatura ambiente)
60 g. di zucchero di canna
8 g. di lievito per dolci (vanigliato o classico)
1 uovo
Confettura/marmellata a scelta

Per le farine, ricordate sempre che le farine integrali o di riso hanno consistenze diverse rispetto alla farina bianca. Quindi in proporzione potete fare per esempio 125 g. di farina bianca e 125 g. di farina integrale. La scelta delle farine è personale, per un risultato più o meno rustico della torta.
Per lo zucchero, io modifco le quantità in base alla confettura; se è troppo dolce, ne levo anche 20 g.
Il lievito la rende più friabile. Se preparate una frolla di farina bianca (con la quale vengono anche squisiti biscotti per il thé) vi consiglio di aggiungere almeno mezza bacca di vaniglia: deliziosa!!!

Il procedimento è semplice: togliete il burro dal frigo con un pò di anticipo, pesate tutti gli ingredienti secchi e mescolateli tra loro, aggiungete il burro a tocchetti e amalgamate con le dita. A questo punto aggiungete l’uovo e impastate abbastanza velocemente fino a creare una pallina liscia.
Avvolgetela dentro la pellicola e lasciatela riposare per una mezz’oretta in frigo (anche meno, sennò dopo diventa dura e dovrete aspettare per spianarla).

Quando avrà riposato, stendetela con il mattarello. Io di solito la stendo direttamente sulla carta da forno, perchè così non rischio di spezzare il disco per metterlo nella teglia, scollandolo dal tavolo.
Se la frolla vi si sfalda (magari perchè avete usato troppa farina integrale) allora stendetela direttamente tra due fogli di carta da forno.
Una volta messa nella teglia, bucherellatela con i rebbi di una forchetta e aggiungete la marmellata, poi divertitevi a fare le losanghe.
Mettete in forno preriscaldato a 180° e cuocete per 20/30 minuti (dipenderà dal vostro forno).

Buona colazione!

Laura

BLxlvV1435443113

1 comment on Si inizia con un classico: la Crostata!!!

  1. Micol
    luglio 18, 2015 at 3:43 am (2 anni ago)

    Super CONTENTA del risultato. Mentre preparavo l’impasto.Non vedo l’ora d’iniziare a giocare con le farine.

    grazie mille. Ricetta fighissima!